**
  • Home > Documenti > GRAN SERATA DI FORZA ITALIA AI GELSI: MA CHI PAGA ?
  • stampa articolo

    GRAN SERATA DI FORZA ITALIA AI GELSI: MA CHI PAGA ?

    18C

    48 ore prima della grande manifestazione nazionale dei Forconi, mentre decine di aziende della Regione chiudono ed il numero dei cassaintegrati è in continuo aumento, a fronte di stipendi minimi storici e le forze dell'ordine rischiano continuamente la propria vita per difendere i Palazzi della Politica, il neo capogruppo in consiglio regionale di Forza Italia, Riccardo Riccardi, questa sera assieme al deputato triestino Sandra Savino ed al resto della "casta" del partito ha dato appuntamento a centinaia di amministratori locali, dirigenti di enti pubblici e raccomandati vari al noto Ristorante ai Gelsi di Codroipo. Dopo la classica oretta di comizio, il consigliere regionale Riccardo Riccardi, l'on. Sandra Savino, il vice presidente della provincia Franco Mattiussi, il sindaco di Tarvisio, capogruppo Pdl in Provincia e presidente dell'interporto di Cervignano Renato Carlantoni, il sindaco di Codroipo Fabio Marchetti, il presidente della Asp Moro Thierry Snaidero, sindaci ed assessori dei comuni contermini, segretari e collaboratori del gruppo regionale brinderanno alla nascita di Forza Italia in Friuli Venezia Giulia, fra un piattto di proscutto crudo e un classico risottino. Ai Gelsi molte coppie organizzano il pranzo di matrimonio della loro vita; la casta politica degli ex An vicina a Riccardi si ritrova abitualmente. Ma chi pagherà questa farzosa serata? Il partito Forza Italia? Il gruppo regionale del Pdl? Il deputato triestino ed il consigliere regionale? Quanto costerà questa classica abbuffata natalizia? Non sarebbe stato più opportuno devolvere la stessa cifra per saziare gli indigenti del territorio invece che i soliti politici con relativi amici? In virtù di una trasparenza ormai dovuta ai cittadini, Il Perbenista chiede al titolare del ristorante ai Gelsi di permettere la pubblicazione on line della fattura dell'evento di questa sera con regolare importo ed intestazione. In fin dei conti Riccardi è presidente della commissione controllo della Regione Fvg...

  • Commenti

  • ma xche' Riccardi ride sempre? Mah! A saperlo! Commento inviato il 17-12-2013 alle 22:57 da al di codroipo
  • C'era tanta gente e nessuno ha pagato niente a nessuno. Serata un pò noiosetta forse fin troppo moderati gli interventi, tranne che per qeullo della Savino che le ha cantate alla Serracchiani, ma comunque un sacco di gente. Alla fine nessun rinfresco o altro. Corretti Commento inviato il 17-12-2013 alle 21:45 da Anonimo
  • speriamo che gli sia andato tutto di traverso Commento inviato il 17-12-2013 alle 08:31 da anonimo
  • Soi simpri jó. Cumó o taj el nastro e us speti miercus ai patriarcas... Lá dal predi Commento inviato il 17-12-2013 alle 07:55 da Fanulon di rivolt
  • I presenti, se avessero pagato di tasca loro, sarebbero stati meno di due. Questi qua neanche conoscono il significato della parola "indigente". Commento inviato il 16-12-2013 alle 19:20 da mes di lui
  • Scommetto una cena che questi politici mentecatti useranno i soldi del partito, prelevati dalle tasche della povera gente. Rimborsi elettorali ? ecco a cosa servono, a pagare questi piatti (non con tre T come scrive il perbenista) di crudo e risotto. Il titolare dei gelsi non deve permettere nessuna pubblicazione, dovrebbe essere spontaneo il gesto di chi la paga di mandare una copia quietanzata evidenziando con quali soldi l'ha saldata. Commento inviato il 16-12-2013 alle 18:17 da anonimo
  • Volentieri devolvo 10 euro per l'acquisto di una cesta ove riporre...I CAZZI TUOI! Questa è una guerra personale, non ha nulla a che fare con l'informazione... Commento inviato il 16-12-2013 alle 17:28 da Anonimo
  • Se queste domande te le ponevi qualche tempo fa eri piú credibile... Meglio tardi che mai Commento inviato il 16-12-2013 alle 16:52 da Il logorroico
  • Io vado a trovare un'amico sindaco, non so se ce la fa a offrirmi uno spritz, altrimenti lo offro io, l'importante e trovarsi tra amici e farsi gli auguri. Per le abbuffate sono a dieta perenne e, tutto sommato, fa anche bene alla salute. Evidentemente hanno cose a darsi tra loro, viceversa avrebbero messo, con una colletta, un calderone di vin brulè, per i codroipesi di bocca buona, o sbaglio? Commento inviato il 16-12-2013 alle 16:22 da Vittorio Scialpi
  • Forza italia mangia: gnam gnam gnam...... Commento inviato il 16-12-2013 alle 15:39 da Alberto

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ