il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

BLASONI VA A TGCOM, LA SAVINO AI GELSI DI CODROIPO

Nella foto che vi riportiamo in questo fermo immagine ( vedi ) appare l'ex consigliere regionale e coordinatore cittadino udinese del Pdl, Massimo Blasoni, ospite del TgCom delle 15.30 di ieri pomeriggio. Come potete osservare dalla didascalia che è apparsa durante la sua apparizione televisiva, nello speciale "Lotta alla Casta", Blasoni si presenta al conduttore esclusivamente nel ruolo di imprenditore del nord est che produce. Ma per quale ragione Blasoni ieri pomeriggio è andato negli studi televisivi di Mediaset e come ha fatto ad arrivarci? Ad averlo introdotto nell'ambiente Mediaset e a permettergli l'ospitata pare sia stato Diego Volpe Pasini, ex collaboratore di Vittorio Sgarbi, da anni di casa ad Arcore e che recentemente ha donato a Silvio Berlusconi il dominio www.forzadudu.it . Ecco allora che nelle ore in cui il Cavaliere sta organizzando il partito sul territorio nazionale pare ripetersi la scena che solo pochi mesi fa ha visto contrapporsi Tondo, Gottardo e Dressi alla candidatura alla Camera di Blasoni, con il conseguente seggio alla Savino. Questa volta assistiamo ad una Forza Italia, priva di Gottardo, Cargnelutti, Colautti, Tondo e Ciriani passati in altri movimenti politici. Sono rimasti Massimo Blasoni, Roberto Novelli, Volpe Pasini, Riccardo Riccardi, Elio De Anna, Ettore Romoli, Giulio Camber e Sandra Savino. Ecco ripetersi, come pochi mesi, la corsa in solitaria di Blasoni alla corte di Re Verdini e il resto del partito con Camber, Savino e Riccardi organizzarsi sul territorio con l'incognita del giovane sindaco di Cividale Stefano Balloch. Ieri, Volpe Pasini e Massimo Blasoni "catturano l'attenzione dei dirigenti nazionali" con la comparsata televisiva a TgCom del ricco imprenditore delle case di riposo; domani, a Codroipo, Riccardo Riccardi, il capogruppo in provincia Carlantoni ed il vice presidente di palazzo Belgrado Mattiussi, assieme al deputato Sandra Savino chiameranno a raccolta gli amministratori rimasti vicini a Forza Italia, non invitando Blasoni, che mercoledì organizzerà, con Roberto Novelli,  un incontro delle sue truppe udinesi in un locale di Piazza Primo Maggio.