**
  • Home > Gossip > A RICCARDI NON BASTA UN MAGLIONE PER DIVENTARE LEADER
  • stampa articolo

    A RICCARDI NON BASTA UN MAGLIONE PER DIVENTARE LEADER

    15C

    Ecco un esempio di come la politica diventa piccola cosa: questa mattina alle 11 nel Palazzo della Regione è stata indetta una conferenza stampa di presentazione del neo costituito gruppo regionale di Forza Italia. Solo tanti bla bla bla e scontate parole a sostegno della situazione giudiziaria del loro padrone: Silvio Berlusconi. Per il resto, a quanto traspare dai comunicati, neppura una parola sulla situazione economica della regione e su possibili azioni degne di una vera opposizione alla governatrice Serracchiani. L'unica preoccupazione è stata la quadratura del cerchio sul nome del capogruppo: Riccardo Riccardi. La seconda notizia che la presidenza della commissione controllo guidata da Riccardi passerà al consigliere regionale Elio De Anna. In questo modo De Anna e Riccardi hanno confermato un extra in busta paga per i relativi incarichi, oltre che la garanzia di mantenere il posto alle proprie segretarie; fine! Strana cosa, anzi triste cosa, che all'odierna conferenza stampa il gruppo regionale di Forza Italia si sa scordato di invitare la testata del Perbenista sempre in cima alla loro agenda quando si tratta di mandare comunicati di comodo. Che dire poi dell'infantile ripicca del nuovo capogruppo in maglioncino blu, che offeso con Il Perbenista, per aver raccontato i restroscena degli accordi in corso fra lui e la Savino, ha spedito l'invito a tutte le testate tranne che alla nostra. Piccolo gruppo, piccoli uomini (politicamente parlando), piccola cosa.

  • Commenti

  • Se neppure di fronte ai risultati, e sono documentati, si riesce a rendere merito al lavoro di "piccoli uomini" come Riccardi, significa mettersi allo stesso livello di quelli che parlano parlano ma non sono capaci di lavorare per migliorare le cose. Più che ingenui direi invidiosi... Commento inviato il 10-12-2013 alle 09:04 da Anonimo
  • Queste persone non si preoccupano della povera gente che li ha eletti, non meriterebbero nemmeno una riga del tuo Blog Commento inviato il 10-12-2013 alle 07:27 da Anonimo
  • Ziberna nemmeno durante la conferenza stampa riesce a tener spento il cellulare Commento inviato il 09-12-2013 alle 21:42 da Anonimo
  • Mah, scusate se mi permetto , ma credo che Riccardi sia uno dei pochi politici validi della ns. regione. Non avrà invitato il Perbenista alla conferenza stampa, ci sarete rimasti male perché vi usa a suo comodo, ma questo non fa di lui un uomo piccolo, ma Voi degli ingenui. Commento inviato il 09-12-2013 alle 20:56 da Anonimo
  • A Riccardi interessa Riccardi, stare a galla e trovare un posto al sole. Cosa volete che gl'importi della verità sul suo capo, la verità è addomesticabile, basta avere gli strumenti giusti per continuare a intortare gli elettori. Commento inviato il 09-12-2013 alle 20:35 da Pro Domo Sua.
  • Piccolo gruppo, piccoli uomini (politicamente parlando), piccola cosa. Grossi stipendi e noi paghiamo. Commento inviato il 09-12-2013 alle 20:19 da mes di lui
  • Rompete tanto le scatole alla Serracchia, ma questi sono degli invertebrati. Come si fa a rimpiangerli? Commento inviato il 09-12-2013 alle 20:06 da totonno
  • Vedremo vedremo i risultati. Per il momento queste sono chiacchiere da comare. Commento inviato il 09-12-2013 alle 16:34 da Anonimo
  • Il Perbenista è ancora amico di tutti... E' una giostra ma va bene così, saranno "petecci" ma talvolta ci azzecca... Commento inviato il 09-12-2013 alle 16:16 da Anonimo
  • niente da dire Perbenista, hai riassunto al meglio ed il capoverso finale è la sintesi perfetta. Ca va sans dire! Commento inviato il 09-12-2013 alle 15:58 da federale
  • l'unione fa la forza.ecco loro sono esattamente il contrario! così anziché "nuova forza Italia 2.0".si potrà dire "nuova Forza Italia 0.2." Commento inviato il 09-12-2013 alle 15:31 da pocahontas
  • Ah si, si e' offeso??? Ma non era molto amico del Perbenista, quando passava importanti notizie durante la giunta Tondo?! Commento inviato il 09-12-2013 alle 15:19 da Ah

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ