il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

RUDY ZIBERNA E MARA PICCIN AMICI DI BOLZONELLO

Da oggi abbiamo capito con certezza una cosa: questa classe dirigente politica, che siede in consiglio regionale non ha cura dei propri elettori, ma solamente della propria salvaguardia e sussistenza personale. Questa mattina, ci era stato comunicato da diversi dirigenti politici che vi sarebbe stata un'attenzione all'ormai nota malversazione di fondi regionali legata alla vicenda del Polo Tecnologico di Pordenone. Cosa piuttosto normale che la Regione si preoccupi di capire che fine fa il proprio denaro e per quale motivo, se ve ne siano i presupposti, non si costituisce parte civile, come i fatti recentemente hanno indirizzato. Eppure questa mattina il consigliere regionale Rodolfo Ziberna, della neo costituita Forza Italia di Silvio Berlusconi, non esita un solo istante a dirci che, dopo tante interrogazioni inutili, non può fare un'interrogazione seria su questo argomento perchè troppo amico dell'assessore regionale Sergio Bolzonello, uomo di spicco dei renziani in Friuli Venezia Giulia. Nel frattempo, restiamo in attesa dell'annunciato testo di un'interrogazione della consigliera regionale della Lega Nord, Mara Piccin. Alle 19 via sms, Mara Piccin ci comunica che "non procede" nella stesura dell'interrogazione. Per fortuna esistono ancora le vere istituzioni e l'Avvocatura della Regione pare intenzionata "ad evitare la non costituzione di parte civile".