il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

LA REGIONE SI COSTITUISCA PARTE CIVILE PRIMA DELLA PRESCRIZIONE

Mai la provincia di Pordenone ha vissuto una crisi economica di questa portata con centinaia di lavoratori che rischiano il posto di lavoro e lo stipendio. Eppure la Regione Fvg, oggi governata dalla renziana Debora Serracchiani, non intuisce che ogni singolo euro in cassa da destinare al sociale è una ricchezza. Perchè allora in questi mesi la Regione Fvg non ha ancora deciso di costituirsi parte civile nella vertenza in cui è stato rinviato a giudizio Valter Taranzano per malversazione di fondi pubblici regionali. All'epoca dei fatti l'attuale assessore regionale alle attività produttive Sergio Bolzonello, era vice presidente del Polo Tecnologico di Pordenone, quindi attore della vicenda consumatasi a spese dei cittadini. Noi non possiamo e non vogliamo dare giudizi in merito, di colpevolezza oppure di innocenza, ma riteniamo che laddove vi sia una richiesta di rinvio a giudizio per malversazione di soldi della Regione Fvg, la Regione abbia l'obbligo di intervenire e costituirsi parte civile. Intanto per sapere qualcosa di più su questa vicenda abbiamo contattato telefonicamente Valter Taranzano che ha preferito non rilasciarci commenti e alcuni consiglieri regionali che hanno detto di attendere di capire cosa deciderà l'Avvocatura della Regione che è alle dirette dipendenza della Presidenza della Giunta Regionale. Da alcuni calcoli molto approssimativi che abbiamo provato a compiere l'intera vicenda giudiziaria potrebbe rischiare di cadere in prescrizione a metà 2014.