**
  • Home > Gossip > IACOP: SERRACCHIANI FACCIA LA GOVERNATRICE NON LA STAR
  • stampa articolo

    IACOP: SERRACCHIANI FACCIA LA GOVERNATRICE NON LA STAR

    20S

    Non usa mezze parole, il presidente del consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Franco Iacop, nell'attaccare difronte ad alcuni illustri colleghi di partito, il comportamento da star della governatrice Debora Serracchiani. In sostanza, avrebbe bollato come irresponsabile ed egoista, il tour elettorale della Serracchiani in Emilia Romagna a sostegno di Matteo Renzi. Franco Iacop, non avrebbe gradito dover sostituire in una serie di impegni istituzionali estremamente delicati la governatrice che invece continua a preoccuparsi di trutto tranne che dell'amministrazione della propria regione in un momento di forte crisi economica. Questa l'agenda odierna del Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani:

    Ravenna, ore 16 - 17.30 c/o Bar Fellini, piazza Kennedy 15

    incontro pubblico:  "L'Italia cambia verso" con Matteo Renzi

    Cesena, ore 18 - 19 c/o Bar Roma, corso Garibaldi 6

    Comitato #MatteoRenziSegretario persorso congressuale per le primarie dell'8 dicembre

    Forlimpopoli, ore 20 - 21 c/o Sala consigliare del Comune di Forlimpopoli, Piazza Fratti 2

    incontro pubblico. "L'Italia cambia verso" con Matteo Renzi


     



  • Commenti

    12
  • Ci manca solo di stupirsi che la Serracchiani guardi a Roma. Il partito la ha obbligata a candidarsi in FVG contro voglia e adesso lei pensa al suo futuro, perchè il suo presente le interessa molto poco. Del resto un giudizio negativo rispetto a quelle nullità che la hanno preceduta non sarebbe nemmeno motivato. Che Jacop peraltro la ringrazi, se non ci fosse stata la Serracchia lui non esisterebbe più. Commento inviato il 19-11-2013 alle 01:32 da totonno
  • Una carica politica come quella di Governatore di una regione, è un impegno continuo e non saltuario e i giorni spesi dalla Serracchiani fuori regione per impegni che con la stessa non hanno nulla a che fare sono molti più di 2! La Governatrice vada un po' a scuola dai Sindaci, gli stessi che Sindaci che sta continuando maldestramente a maltrattare e si occupi di lavoro, territorio, tasse e patto di stabilità piuttosto che di Renzi e del partito. Commento inviato il 18-11-2013 alle 17:58 da io só io e voi...
  • É alquanto triste ma ci dovremo rassegnare al fatto che il FVG per l'attuale Governatore non è altro che un trampolino di lancio per altri lidi, magari romani. Per governare una regione, alle parole devono seguire i fatti, finora possiamo dire che il nostro Governatore é un ottimo oratore... In quanto a impegno prenda esempio dai Sindaci, gli stessi che continua a maldestramente a maltrattare e si concentri su lavoro, tasse, patto di stabilità e territorio, queste sono le urgenze! Vada a raccontare a un padre di famiglia che ha appena perso il lavoro che i suoi impegni sono in Emilia Romagna e per giunta di natura politica!! Commento inviato il 18-11-2013 alle 17:31 da Anonimo
  • Ogni giorno leggiamo sul giornale il destino dei nostri ragazzi, con tanto di laurea e conoscenza delle lingue che vanno a lavorare all'estero, perché qui non c'è posto per loro. Dovremo rassegnarci a questo? A studiare e partire? Grazie Debora. Commento inviato il 17-11-2013 alle 20:08 da jenny
  • Ribellarsi a cosa? al destino ineluttabile di una Regione in ritardo di 10 anni (almeno), che ogni hanno diminuisce in numero abitanti? Una regione praticamente tagliata fuori dal trasporto su rotaia, aggirata via autostrada dal commercio e svuotata dai settori industriali che creavano lavoro (e indotto). Se invece di ribellarsi alla fine della nostra regione italiana, si accetta che dobbiamo diventare europei, forse, piuttosto che tirar uova saria meglio andar a studiare inglese/cinese o turco. Oppure si continua a combattere i bassi salari dell'est (qui impraticabili), tirando ovi. Così nè uovo oggi, nè gallina domani. Commento inviato il 17-11-2013 alle 14:47 da Anonimo
  • Vada vada la Serracchiani fa farsi un po' di turismo politico. Come disse anni addietro il mitico direttore del Corriere della Sera: lasciamo governare certi personaggi! Per Elettrolux e Idealstanda la Serracchiani non ha fatto niente di niente! Ha partecipato al corteo dei lavoratori, come se partecipasse ad un funerale. Quanto impegno, quanta fatica, quanta capacita' di intervenire con prospettive strategiche! Vada, vada, la Serracchiani a spasso, tanto e' già iniziato il lancio di uova al palazzo della Regione e siamo solo all'inizio della ribellione sociale contro questa casta di politicanti che tanto promette e nulla realizza! Commento inviato il 17-11-2013 alle 06:48 da Rosy
  • Serrachiani lascia da parte Renzi....guardati la regione, con il patto di stabilità prendete delle decisioni almeno per i comuni virtuosi, prima che il Pd friulano vada in fumo! Commento inviato il 16-11-2013 alle 23:12 da elletore pd
  • Senza la presenza di Bolzanllo il Pd regionale sarebbe nel baratro Commento inviato il 16-11-2013 alle 23:05 da da Udin
  • Per lo stipendio che prende la cara Serracchiani dovrebbe trovarsi più tempo in Regione e fare meno Tv. Noi friulani non l'abbiamo votata per partecipare a tutte le trasmissioni politiche della RAI, con la crisi che c'è ad i problemi che ci sono in Friuli la sua presenza è indispensabile, altrimenti ritorni a ROMA... Commento inviato il 16-11-2013 alle 22:57 da fango dell azzienda
  • Non è previsto in nessun "contratto" che gli amministratori e i politici abbiano ferie e giornate di riposo: essi sono eletti (e pagati bene) per essere sempre a disposizione per amministrare l'ente dovo sono stati eletti. Per inciso, non capisco come Renzi possa governare Firenze, dal momento che lo vedo sempre in tv. Commento inviato il 16-11-2013 alle 22:24 da topo di biblioteca
  • speriamo che sia andata in emilia romagna con la sua auto e a sue spese, non pagheremo mica noi il week-end elettorale. Commento inviato il 16-11-2013 alle 21:49 da anonimo
  • Non posso credere che IACOP si e' pronunciato contro la Serracchiani, se cade cade anche lui e non si rialza piu' Commento inviato il 16-11-2013 alle 21:45 da Anonimo
  • Bé per 15000 euro al mese può lavorare anche sabato e domenica...tanto non sembra preoccupata di risolvere i problemi della Regione quanto di pensare al suo futuro a Roma... Commento inviato il 16-11-2013 alle 21:01 da Pocahontas
  • Lo dice Jacop che si occupa di tutto tranne che della Regione o lo dice PB? Jacop è troppo navigato per fare questi sfondoni, fuori il nome della gola profonda, quella vera. Commento inviato il 16-11-2013 alle 19:12 da E chi lo dice?
  • esattamente 24 ore 7 su 7 come tutti i sindaci.fuocolibero Commento inviato il 16-11-2013 alle 18:30 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ