**
  • Home > Gossip > REGIONE FVG: BOLZONELLO OSSERVA GLI UCCELLI D'INVERNO
  • stampa articolo

    REGIONE FVG: BOLZONELLO OSSERVA GLI UCCELLI D'INVERNO

    19B SCARICA PDF

    In pieno periodo di crisi, in un assessorato regionale dove l'attenzione non è solo per le risorse rurali, ma anche per il commercio e l'economia, con il continuo incremento di cassaintergrati, il vice presidente della Regione, Sergio Bolzonello, decide di spendere la bellezza di 25mila euro pubblici per il "monitoraggio degli uccelli acquatici svernanti in Friuli Venezia Giulia" (scarica delibera allegata in Pdf e leggi). L'appalto è stato affidato, in data 4 settembre 2013, all'Associazione Studi Ornitologici e Ricerche Ecologiche del Fvg.

    SCARICA PDF ALLEGATO E LEGGI

  • Commenti

  • proprio il padrone delle preferenze fatte con i metodi di nomina ed assunzione che oggi denuncia. mi faccia un piacere riccardi...ma se ha nominato mezzo mondo di pensionati, trapoleri, manutengoli, fattucchieri e tutto il resto delò peggio. Ma mi faccia un piacere. Stia buono che la gallina che canta ha fatto l'uovo. Commento inviato il 16-11-2013 alle 19:12 da gigi di tumiec
  • pensate agli uccelli mentre altri uccelli svolazzano a spese nostre a far ridere la regione in Canada a farci rappresentare dalla schiera di insulsi personaggi che solo la Lega ha il corraggio di denunciare. Bolzanello vola alto e non badare alle scemenze ..così non stacchi la Debora su Renzi a Udine Commento inviato il 16-11-2013 alle 10:28 da IL SEGUGIO
  • Di oggi Riccardo Riccardi favorire i giovani per gli inmcarichi dirigenziali, per cinque anni poteva farlo e ci pensa ora? Commento inviato il 16-11-2013 alle 08:19 da Non ci posso credere!
  • Per lLVA di Taranto si e' mosso il Governo, l'azienda e' stata commissariato e sono arrivati i finanziamenti per la conversione industriale. Per l'Eletrolux e Idealstanda nessuno si e' mosso! La Serracchiani continua ad andare in giro a fare sorrisetti, ma ormai e' chiaro che la sua inconsistenza non sta portando alcun risultato. Lavori almeno per una maggiore equita' sociale e per evitare gli sprechi. Il primo segnale e' eliminare i vari pensionati che cumulano stipendio e pensione ricavando compensi mensili da 12.000 euro netti al mese a carico dell'erario pubblico. Oggi il messaggero veneto (sabato 16 nov.) pubblica un elenco parziale di questi direttori centrali e direttori delle ASL. Di fronte ai tanti giovani disoccupati, ai cassaintegrati, questi pensionati che ricevono incarichi pubblici retribuiti che cumulano totalmente con una o spesso ( nel caso di politici) due pensioni la situazione e' inaccettabile. Commento inviato il 16-11-2013 alle 07:39 da Joint
  • Bravo Bolzonello, anche gli uccelli devono vivere!!.. Commento inviato il 15-11-2013 alle 22:31 da lignanese
  • http://astorefvg.org/consiglio-direttivo-astorefvg.html Commento inviato il 15-11-2013 alle 18:57 da Anonimo
  • ma nessuno pensa ai lavoratori dell'ideal standard e della electrolux ? 25.000 euro sono una goccia in un mare ma credo che ai lavoratori in aria di mobilità facciano comodo anche pochi euro. Commento inviato il 15-11-2013 alle 17:20 da anonimo
  • Un Perbenista dovrebbe sapere che le zone acquatiche lagunari, rivierasche e fluviali del FVG sono fonte di rilevanti flussi turistici ed escursionistici, oltre che ambiti naturalistici di elevato pregio, anche per la presenza di grande varietà faunistica ed ornitologica. Quindi si tratta di 25.000 euro spesi per buona economia e buono sviluppo, almeno questa volta! Se non sei già stato, consiglio una visitina alla Cona, alle foci dell'Isonzo, o alle lagune. Mandi. Commento inviato il 15-11-2013 alle 16:43 da Massimo Brianese
  • ma nessuno dice niente???si buttano via i nostri soldi non solo con le loro retribuzioni ma pure con queste sciocchezze? Assurdo che il cittadino paghi la politica per sprecare soldi pubblici.Gente pagata per buttare via denaro... Commento inviato il 15-11-2013 alle 14:40 da sandro
  • e che cazz.... si può capire tutto e tutti, ma in periodo di crisi deve essere più importante vedere come far avere un pasto a pranzo e a cena per i cittadini della nostra regione.... che vadano a c..... gli uccelli. Commento inviato il 15-11-2013 alle 13:28 da il logorroico
  • l'articolo mi pare sterile e provocatorio;è vero che in tempi di ristrettezze non bisogna disperdere le risorse per iniziative di dubbia utilità,ma progetti di ricerca e monitoraggio,magari affidati a giovani laureati,al fine di aumentarne l'espereienza tecnico/scientifica,mi paiono ragionevoli. Commento inviato il 15-11-2013 alle 12:47 da stefano d'incà tarvisio
  • Complimenti, Bolzonello Commento inviato il 15-11-2013 alle 12:15 da Volpe Rabbiosa

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ