**
  • Home > Gossip > LA PARTECIPATA REGIONALE IMBOSCATA ALL'ESTERO
  • stampa articolo

    LA PARTECIPATA REGIONALE IMBOSCATA ALL'ESTERO

    7g

    E' stata per cinque anni capo segreteria del Presidente della giunta regionale Renzo Tondo; successivamente si è candidata nella lista civica dell'ex governatore ma non è stata eletta; oggi è capo segreteria in consiglio regionale del gruppo misto. Ad oggi, digitando su Google la parola SANICADEMIA appare il Geie con sede a Villaco e partecipato dalla Regione Fvg. Tuttavia autorevoli dirigenti regionali affermano di non essere a corrente dell'esistenza di questa partecipata regionale. Sembrerebbe impossibile ma l'intramontabile Michela Gasparutti è ancora oggi membro del Comitato esecutivo in rappresentanza della Regione Friuli Venezia Giulia. Per molti anni è stato Presidente di Sanicademia, il dott. Roberto Panizzo, ma presumibilmente per una svista ( chiamiamola in questo modo), SANICADEMIA non è mai stata inserita nell'elenco delle partecipate regionali. Costi, dati alla mano, sono stati sostenuti dalla Regione Fvg per gestione, missioni a Villaco, attività varie, tuttavia non si comprende come mai gli uffici della Regione e la Corte dei Conti non si siano mai accorti della sua esistenza. Sarebbe, a dir poco, strano che, dal registro delle partecipate della Regione Fvg sia stata omessa Sanicademia Geie anche se dalla data della sua costituzione, gestisce, per conto della Regione, parecchi fondi comunitari. Un tempo esistevano i controlli ma ora questo termine sembrerebbe scomparso dl vocabolario dei nostri amministratori. E adesso?

    VISITA CON ATTENZIONE IL SITO:       http://www.sanicademia.eu/index.php?lang=it

  • Commenti

  • io vorrei conoscere i risultati concreti di Sanicademia nell'ambito della sanità regionale - secondo me non esistono Commento inviato il 01-11-2013 alle 22:24 da Anonimo
  • come è possibile che la Regione partecipi a una società e spenda denaro pubblico per gestione, missioni, compensi ma dimentichi di registrarla tra le partecipate? Sono denari di tutti ed evidentemente in Regione nessuno controlla e nessuno risponde di danni Commento inviato il 29-10-2013 alle 22:17 da Pluto
  • la maggior parte dei fondi europei (SECONDO ME) SONO SOLDI BUTTATI! Commento inviato il 28-10-2013 alle 12:58 da cassie
  • Appena sento parlare di affari pubblici Italia-Slovenia mi prudono le mani. Mai vi fu simile mangiatoia. Commento inviato il 28-10-2013 alle 10:31 da Anonimo
  • l'ha inmcaricata per arrotondare e per esportarte all'estero er meio del suofriul. vergognatevi stronzi di politicanti di atti impropri con i soldi degli altri. t. molla la presa . . . . . Commento inviato il 27-10-2013 alle 22:58 da IL MONTANARO
  • Questi articoli sembrano un po' cifrati. Sarebbe carino spiegare al vulgo che cos'è Sanicademia, innanzitutto. Non tutti sono addentro alle segrete cose... Commento inviato il 27-10-2013 alle 22:22 da Anonimo
  • Mi pare fosse nata come Geie relativamente ad un progetto strategico, relativo alla sanità, Italia Slovenia 2007/2913 con dubbi risultati in cui era coinvolta anche l'Eroservise (vedi Iacob e Svab), non si capisce il trasferimento a Villacco.... Commento inviato il 27-10-2013 alle 21:35 da pluto
  • Questo è davvero servizio pubblico, grazie. Commento inviato il 27-10-2013 alle 19:53 da Grazie
  • Il Dirigente regionale nominato responsabile per la trasparenza e l'anticorruzione deve accertare questa questione con la massima urgenza e diffondere i dati sul sito regionale. Perbenista, non mollare. Grazie per questo lavoro d'informazione. Altrimenti chi saprebbe tutte queste cose? Quale trasparenza nei siti istituzionali???? Commento inviato il 27-10-2013 alle 18:38 da Luna
  • Tondo l'ha scelta senz'altro per il suo fascino ihihihih!!! Commento inviato il 27-10-2013 alle 17:29 da al di codroipo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ