**
  • Home > Documenti > TERME DI GRADO: OLTRE 400MILA EURO PER NULLA
  • stampa articolo

    TERME DI GRADO: OLTRE 400MILA EURO PER NULLA

    16B

    Alla fine del 2007 (precisamente con la L.R. 30/2007 articolo 5, comma 53), la Giunta Illy fece un accordo di programma con il Comune di Grado, per creare l'ennesimo ufficio speciale di progetto, al cui vertice veniva posto come di abitudine un commissario straordinario, per fare una gara in project financing, per realizzare le nuove Terme di Grado. Immediatamente dopo veniva nominato commissario il neo pensionato dirigente regionale, dott. Alessandro Baucero (con un compenso di 6000 euro mensili), affiancato da altri due collaboratori (anche essi ovviamenti ben stipendiati). Fra una cosa e l'altra sono passati oltre cinque anni ed ancora non è stata individuata la ditta che dovrà ristrutturare le terme. Ora, ci domandiamo, se per fare una gara ci vorranno più di cinque anni (ed almeno 400mila euro in stipendi), quanti ne serviranno per realizzare le opere? E per quanto altro tempo durerà l'Ufficio Speciale di Progetto? Intanto i cittadini del Friuli Venezia Giulia continuano a vedre dilapidato il denaro pubblico in Uffici speciali pubblici di cui pochi sono a corrente della loro esistenza.

  • Commenti

  • Nella sanità è pieno di pensionati che cumulano contratto privatistico con pensione....entrata netta oltre 10 mila euro al mese. Con la Serracchiani non è cambiato niente...come prima, più di prima! Almeno nella regione Umbria hanno fatto una legge dove si vieta di dare incarichi pubblici ai dirigenti pubblici andati in pensione. Verrà la Gabanelli a fare un servizio su questi incarichi e questi mega stipendi ai pensionati? Nessuno li ha obbligati ad andare in pensione, se volevano restare al lavoro potevano chiedere di restare in servizio.. Commento inviato il 23-10-2013 alle 21:12 da Bobo
  • è indegno come sono stati sprecati soldi pubblici per le utopistiche Nuove Terme di Grado, confidiamo che almeno Debora metta fine a questi finti incarichi a zio e nipote Commento inviato il 23-10-2013 alle 19:33 da Anonimo
  • Finalmente!!! Commento inviato il 23-10-2013 alle 19:29 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ