il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

TRENI NON OMOLOGATI IMBOSCATI A CERVIGNANO

Secondo un gruppo di pubblici dipendenti visitatori del nostro sito, parebbe che da molti mesi giacciano nello scalo F.S. di Cervignano diversi treni (cd. materiale rotabile) che la precedente giunta regionale fece acquistare alla Regione Fvg per sopperire ai cronici ritardi che i pendolari friulani subiscono da quando è stata avviata la famigerata privatizzazione delle ferrovie italiane. Sarebbero stati spesi diversi milioni di euro (ovviamente pubblici) dalla direzione centrale infrastrutture, allora guidata da Dario Danese, per acquistare treni di provenienza straniera che parrebbe non siano utilizzabili in quanto non omologati. Risultato della brillante operazione: pendolari tutt'oggi trattati come bestie, treni che arruggiscono nei depositi, milioni di euro sprecati.