il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PRESTO LA RELAZIONE GIURATA DEL DOTT. FABIO ZULIANI

SERRACCHIANI INAUGURA IN REGIONE LA CASA DEI MAMMUT

A pochi mesi dall'insediamento della governatrice Debora Serracchiani, proviamo a fotografare alcuni uffici della Regione. Partiamo dall'alto, dalle stanze di chi comanda. Segretario generale è rimasto Daniele Bertuzzi, potentissimo dirigente già stretto collaboratore di Adriano Biasutti, Riccardo Illy e Renzo Tondo. Analogo discorso per il più pagato dei direttori generali: Guglielmo Berlasso; praticamente da sempre a capo della protezione civile. Alla dirigenza del nuovo ufficio trasparenza e anticorruzione siede Mauro Vigini ex segretario generale del presidente del consiglio Alessandro Tesini, Edouard Ballaman ( si ricordino i vari problemi trascorsi ) e Maurizio Franz. Al posto di Vigini è stato nominato segretario generale della presidenza del consiglio Augusto Viola, ex potentissimo e storico direttore generale in forse per un prepensionamento. Immediatamente Viola chiama nello suo staff l'ex assessore regionale al lavoro Angela Brandi e l'ex consigliere regionale considerato politicamente troppo vecchio, dopo tre mandati, per essere ricandidato Franco Brussa. Capo gabinetto del vice presidente della regione Sergio Bolzonello, Roberto Vicario, vecchio collaboratore di Renzo Travanut e Alessandro Tesini. Capo della segreteria del presidente del consiglio e prossimo suo capo di gabinetto, Giorgio Baiutti, come Brussa tenuto fuori dalle liste regionali per anzianità. Riconfermato almeno fino a febbraio del 2014 alla direzione generale di Turismo Fvg, Edi Sommariva, 67 anni, che dichiara nel proprio curriculum la non conoscenza delle lingue straniere e del web. Riconfermato alla presidenza di Fvg Strade fino a febbraio 2014 anche l'ex ministro Giorgio Santuz, 77 anni. Guru indiscusso della sanità regionale con potere di nomine e di veto, il presidente della Quiete Aldo Gabriele Renzulli, 70 anni. Segretario regionale del Pd e pedina essenziale del cerchio magico di Debora Serracchiani, Renzo Travanut, storico militante del Pci presidente della Regione Fvg quasi venti anni fa, nel lontano 1994.