il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
CLICCA SUL BANNER IN BASSO DI VIDEOTELEBLOG

PUTIN PORTA SOLDI E VOTI NEL TLT

Nei prossimi giorni, si parla del 23 ottobre, ci potrebbe essere una visita dello Zar di ghiaccio, Vladimir Putin a Trieste dove incontrerà il premier italiano Enrico Letta. L'argomento caldo dovrebbe essere quello dei numerosi impianti di gas distribuiti nell'est europa e non solo; non si mancherà di parlare anche di rigassificatori e di business "più privati". A far da sfondo a questo incontro dal carattere prettamente economico, il movimento Tlt, Territorio libero di Trieste che oggi conterebbe circa seimila simpatizzanti e una nuova sede nel centro del capolugo giuliano. Il Territorio libero di Trieste era previsto dal trattato di Parigi fra l'Italia e le potenze alleate come uno Stato neutrale di 750 km quadrati; comprendeva la città di Trieste ( che ne era la capitale ), a nord il litorale fino al Timavo e a Sud parte dell'Istria fino al fiume Quieto. Intanto si registra un grande attivismo delle forze politiche locali nei confronti del Tlt in vista delle imminenti elezioni europee.