il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IL VICE PRESIDENTE DE LA QUIETE SMASCHERA IL DIRETTORE GENERALE GUARNERI

SAUNE E IDROMASSAGGI BALTICI PER I VERTICI ATER FVG

Partiamo da una precisazione essenziale: la "cassa" dell'Associazione delle Ater del Nord Est si mantiene grazie al contributo obbligatorio che versa ciascuna delle Ater consociate; in questo caso l'Ater di Pordenone, Trieste e Udine. La ragione, infatti, per cui alla gita nelle capitali baltiche parteciperanno tre persone, cioè Claudio Serafini, Sergio Emidio Bini e Domenico Degano, per il Friuli Venezia Giulia, è dettata proprio dalla rappresentanza del numero di Ater (TS, Pn, Ud). Questa mattina ci siamo recati in un'agenzia di viaggi e sulla base del programma ufficiale del viaggio nelle capitali baltiche, in programma il 19 ottobre, per i vertici dell'Ater regionale, abbiamo recuperato le seguenti informazioni. Il volo aereo su Lutfhansa Venezia Tallinn con scalo Francoforte e Vilnius Venezia ha un costo di 670 euro cadauno e fra le varie possibilità risulta essere la "più comoda" ma anche la più costosa. Ma fin qui ancora poco male. Ciò che non può non destare scalpore sono invece gli alberghi scelti per vari pernottamenti. L'Hotel Nordic Forum di Tallin, il Radisson Blue Elizabete di Riga e l'Hotel Artis di Vilnius, sono tutti alberghi a quattro stelle con gli stessi servizi: importante centro spa, varie tipologie di sauna, idromassaggi, palestra, centro benessere, parco interno, doppio ristorante, bar; posizione centralissima. Tutte le stanze prenotate risulterebbero essere doppie uso singolo. Saranno questi i raffronti che i vertici dell'Ater Fvg dovranno fare nel loro viaggio "studio" per migliorare l'edilizia residenziale regionale? Anche i ristoranti scelti per i pranzi e le cene risultano essere fra i migliori delle rispettive città: a Tallinn pranzo al ristorante Maikrahv e cena al ristorante Le Chateau; poi ancora un pranzo al ristorante Daube. A Riga cena al ristorante Kalku e pranzo il giorno seguente al ristorante Key to Riga; A Vilnius cena al ristorante Medininhai e pranzo al ristorante Prie Katedros. Un toast mai??