il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

FORZA ITALIA MANDA A CASA TONONI; RICCARDI RISCHIA

Mercoledì prossimo Alessandro Colautti convocherà la riunione del gruppo regionale del Pdl, a cui saranno invitati a prenderne parte anche i due consiglieri del gruppo misto Elio De Anna e Bruno Marini. Oggetto dell'incontro il passaggio "obbligato" da Pdl a Forza Italia; nel corso della stessa riunione, Alessandro Colautti rimetterà il proprio incarico di capogruppo confidando in una rinnovata fiducia di buona parte dei colleghi che già lo votarono ad inizio legislatura. Ma il passaggio più delicato sarà quello in cui Colautti, su conferma del capo segreteria Pascazio, chiederà una riorganizzazione del personale del gruppo per un mantenimento delle spese: molto probabilmente si dice che a farne le spese potrebbe essere l'ex consigliere regionale Piero Tononi, considerato all'interno della segreteria il meno indispensabile dal punto di vista tecnico. Vero è, sostiene qualcuno, che è Triestino e nel gruppo non vi è nessun consigliere regionale triestino che si possa far carico di lui. Infine, ma questo lo crediamo noi, Tononi fa parte di quella ala vicina a Riccardi e Savino che certo non si ama molto con la componente già forzista della prima ora del gruppo regionale. Sembrano al sicuro per adesso Noemi Bet, vicina al consigliere regionale Roberto Novelli e Fanny Codarin, in forza a Riccardo Riccardi nella segreteria della commissione presieduta dall'ex assessore alle infrastrutture. Ma anche qui arriva una seconda stoccata a Riccardi: così come sarà rivista la posizione del capogruppo in consiglio, con la nascita di Forza Italia, potrebbe essere rivista anche la presidenza della commissione controllo...Insomma sono iniziate le pulizie autunnali di Forza Italia.