il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PRESTO LA RELAZIONE GIURATA DEL DOTT. FABIO ZULIANI

INDIRA FABBRO DELUSA DAI COLLEGHI DI CONFINDUSTRIA

Gli amici durano il tempo di una poltrona; questo per lo meno è quanto accade in politica ed in affari. Poco dopo ferragosto l'ex assessore regionale alle finanze, Indira Fabbro, aveva organizzato un incontro nella sua azienda con alcuni rappresentanti di categoria per parlare di programmatiche aziendali varie. Saputo dell'iniziativa Fantoni e Calligaris avrebbero chiesto alla Fabbro, ci riferiscono fonti vicine alla imprenditrice di Buia, di spostare la sede dell'incontro in Confindustria Udine avendo letto il programma e ritenendo che gli argomenti fossero troppo importanti per essere trattati senza persone adeguate in ogni specifico campo. Indira Fabbro accetta il consiglio ed organizza il tutto per metà settembre con la piena adesione di tutte le categorie economiche. Chi non poteva andare avrebbe mandato i delegati. Ebbene il 19 settembre, si presentano all'incontro (vedi foto) solo il Presidente della Provincia Pietro Fontanini e il rappresentante della Banca di Cividale assieme ad una decina di imprenditori. Lo stesso direttore di Confindustria Udine, il dottor Lugnani, pur essendo in sede ed avando avuto la delega del dott. Ganzitti a partecipare ha preferito restare nel suo ufficio. Il vice presidente - sempre secondo le fonti vicine alla Fabbro - il dott. Michele Bortolussi, con delega da parte del presidente Matteo Tonon non rispondeva neppure alle telefonate dell'assessore regionale...e questo in casa Confindustria. Le altre associazioni hanno diseratato completamente dopo aver garantito che sarebbero venute. Se fosse stato governatore ancora Tondo, le cose sarebbero andate diversamente...