**
  • Home > Gossip > VIOLINO PROGETTA IL NUOVO GRUPPO IN "ALLEGRIA"
  • stampa articolo

    VIOLINO PROGETTA IL NUOVO GRUPPO IN "ALLEGRIA"

    20A

    Cosa c'è di strano in una colazione in allegria fra due amici padani? Forse, qualcosa di curioso, potrebbe esserci in una colazione all'Allegria, noto ristorante udinese di Via Grazzano, fra i due ex potenti politici regionali. Ancora di più incuriosirebbe  l'incontro, se a bere il digestivo, ad una certa ora fosse arrivato un terzo leghista, già segretario di uno dei due e attualmente fra i più agitati dei primi non eletti in consiglio regionale. Avrete capito, complice la fotografia riportata, che i due leghisti a pranzo erano Claudio Violino, ex potentissimo assessore all'agricoltura ed Enore Picco, già consigliere regionale in quel delle farfalle. Il terzo protagonista della vicenda, Federico Quaglia, ex segretario di Picco e attuale primo dei non eletti in consiglio regionale per la Lega Nord. Quaglia, ragazzo attento e molto scrupoloso, che proprio non capisce per quale ragione la consigliera Barbara Zilli, provenendo dal cda di Agemont non sia stata fatta decadere proprio alla pari del suo predecessore Stefano Mazzolini. Si dice, che al gigante di Mereto, d'accordo con Mara Piccin piacerebbe tanto cambiare nome al gruppo regionale e passare dalla dicitura "Lega Nord per la Padania" a quella "Autonomisti...", così da non aver più nulla a che spartire con un partito ormai finito ma che continua a chiedere 2000 euro al mese a ciascun consigliere regionale. A questo punto, ipotizza qualche padano della bassa, la consigliera Zilli o resterebbe con Violino e la Piccin oppure finirebbe nel gruppo misto. Nessun dubbio, invece, nel caso in cui a dover optare per il gruppo dovesse essere il fido Quaglia, comodo fra le farfalle.

  • Commenti

  • Non vedo quali diffamazioni ci siano nei testi pubblicati. Dire che uno è andato a pranzo con un altro e invece non è vero? Al massimo ci saranno delle imprecisioni. Penso che una o più querele da parte del p.i. Picco e del dr Di Mattia (aspettiamo l'esito delle indagini) verranno archiviate il giorno dopo alla presentazione, con soddisfazione degli avvocati che chiederanno una parcella adeguata al fatto che si tratta di ex consiglieri regionali (butto là una cifra: euro 2.000 con fattura iva compresa al 21%. Commento inviato il 14-09-2013 alle 19:47 da Claudius
  • All'anonimo della 11.42 del 14.09.2013: Lei è una persona molto educata, probabilmente con simpatie leghiste. Commento inviato il 14-09-2013 alle 17:49 da Secutor
  • A Secutor FYS Commento inviato il 14-09-2013 alle 11:42 da Anonimo
  • perbenista lavorare invece che fare solo peteguless no eh? pala e piccone a te e compari ci vorrebbe. Commento inviato il 14-09-2013 alle 10:32 da servantes
  • Le difficoltà di certi leghisti ad interpretare correttamente la lingua italiana pare evidente in certi commenti. A De Mattia facciamo noto che nessuno lo ha citato e che la fonte evidentemente non rappresenta alcun pranzo ma è foto di archivio con Picco e Violino. quanto a Picco e famiglia, nessuno ha mai intrapreso campagne denigratorie nei suoi confronti e stupisce che lui che per primo fa uso di satira e iperboli tanto si arrabbi. Quanro concerne la colazione in oggetto non è riportato che si è tenuta ieri e nemmeno in un giorno precisato...si dice solo che si è tenuta recentemente o che almeno così riferiscono alcuni compagni di partito di Picco e Violino... Stupisce che Picco parli solo della presunta colazione e non sfiori l'argomento principale ossia far subentrare Quaglia e poi uscire tutti dalla Lega e fare gruppo nuovo Commento inviato il 14-09-2013 alle 09:44 da ilperbenista
  • De Mattia almeno TAAS!!!!!!! Commento inviato il 14-09-2013 alle 08:57 da Secutor
  • Diffido il Perbenista nella persona di Marco Belviso dal continuare a dare notizie false e tendenziose sulla mia persona. C'è un conto aperto che riguarda una lunga campagna denigratoria nei miei confronti per presunte pistole, pistoleri e farfalle. Io oggi al ristorante All'allegria NON c'ero! ho pranzato con la mia famiglia come sempre! All'allegria sono oltre sei mesi che non ci vado. Il mio amico e collaboratore Quaglia è da luglio che non lo vedo. Per quanto riguarda i nuovi o vecchi gruppi, lascio a Marco Belviso l'inutilita delle strumentali seghe mentali affinché si diverta. Lo invito a chiedermi immediatamente scusa per tutte le falsità, cattiverie e dicerie che ha scritto dal mese di marzo in poi nei miei confronti e lo diffido a voler ancora indicare il mio nome per le sue pseudo notizie. Provveda da subito a smentire e rettificare la falsa notizia postata in questo blog. In caso contrario provvederò immediatamente ad intraprendere ogni azione legale a tutela della mia onorabilità e comportamento. Commento inviato il 13-09-2013 alle 21:49 da Enore Picco
  • Peró a casa anche tutti i giornalisti (o presunti tali) che diffondono notizie false solo per mettere zizzania tra le varie persone. Prima di continuare con le solite, inutili, ridicole polemiche forse l'attento pubblicco dal dente avvelenato dovrebbe ad esempio sapere che Enore Picco ha pranzato a casa come fa ogni giorno. Questi blog sono ancora una volta piazza per sfogare frustrazioni di persone che invece di impegnarsi per cambiare quello che non è di loro gradimento, preferiscono stare davanti ad un monitor a fare i grandi opinionisti... Vergognatevi! Commento inviato il 13-09-2013 alle 21:35 da Martina Picco
  • Io non c'ero! La fotografia risale al convegno sul PSR tenutosi nell'Auditorium della Regione, In via Sabbadini alcuni mesi orsono. Tanto per notizia. Cercate di usare foto VERE!!!!!!!! MFG Commento inviato il 13-09-2013 alle 20:31 da Ugo De Mattia
  • Per colpa, anche di questi, il centrodestra ha perso le elezioni. La Lega è praticamente sparita dal territorio (era radicata) e dalle urne. Con particolare riferimento all'ex potentissimo, sarebbe giusto un premio da parte del centrosinistra. Commento inviato il 13-09-2013 alle 17:53 da anonimo
  • A casa tutti e per sempre!!!!!! Commento inviato il 13-09-2013 alle 16:37 da Secutor

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ