**
  • Home > Interviste > TONDO E ROMOLI CRITICANO IL "TRIO BLUFF"
  • stampa articolo

    TONDO E ROMOLI CRITICANO IL "TRIO BLUFF"

    2R

    Raggiunto telefonicamente al cellulare, Renzo Tondo, risponde cortesemente ad alcune domande del Perbenista. L'ex governatore conferma, quanto riferitoci poco prima dal sindaco di Gorizia Ettore Romoli: attualmente il trio che lavora per far fuori dalla guida del partito Gottardo e Dressi ed impossessarsi del Pdl regionale è composto da Massimo Blasoni, Sandra Savino e Riccardo Riccardi. Tondo, fa difficoltà a nascondere, causa il timbro di voce la delusione per il comportamento di Sandra Savino, che proprio grazie a lui è stata prima assessore regionale alle finanze e poi capolista alla Camera al posto di Blasoni. Ma ad abbandonarlo, non è stato solo il suo braccio destro, Sandra Savino ma anche il suo braccio sinistro, Riccardo Riccardi. Ma da buon carnico e freddo campione di dama, Renzo Tondo, non si scompone. E' convinto che chi muove per primo la pedina venga mangiato. Non ha ben chiaro quello che accadrà di Berlusconi, del Pdl e della nuova Forza Italia. Solo al termine della telefonata, riusciamo a strappargli, suo malgrado, un paio di laconiche dichiarazioni: "Blasoni pensa di essere nel partito delle tessere e Riccardi si è attaccato a Blasoni perchè è convinto che a Roma conti qualcosa, tanto da convincere la Savino ad unirsi a loro". Ancora più fredde e ciniche le poche parole di Ettore Romoli: " Riccardi conta molto poco; l'unico ad avere agganci è Blasoni grazie al suo rapporto con Denis Verdini. Comunque tanto la Savino che Blasoni cono interessati solo ad andare a Roma, della guida del partito poco li importa".

  • Commenti

  • Sul piano politico, i tre personaggi ritratti in foto, ciò che dovevano dare, hanno dato! Commento inviato il 12-09-2013 alle 19:32 da CINCINNATO
  • IO SO SOLO CHE DEVONO ANDARE A CASA TUTTI QUESTI E DARE SPAZIO A GIOVANI Commento inviato il 12-09-2013 alle 12:45 da el triestin
  • Poco da dire: Tondo teneva il piede in due scarpe già alle elezioni, Gottardo si è legato con le catene alla carega e Romoli si trascina tra mille casini a Gorizia: chi è che non conta nulla? A volte continuare a tacere come ha fatto per anni Tondo conta più di mille parole... Commento inviato il 12-09-2013 alle 08:18 da Anonimo
  • Oggi si fanno le scarpe l'un l'altro, domani si siedono assieme a mangiare ...alle spalle di chi paga le tasse. Ormai questi lestofanti non hanno più nessun credito. L'unico problema è capire chi è così coglione da continuare a dar loro retta. Commento inviato il 11-09-2013 alle 21:13 da totonno
  • "trio bluff" ? Mah! Non e' che Tondo le abbia proprio azzeccate tutte eh! A cominciare dal grave errore di non credere piu' a Berlusconi e darlo per morto qualche mese fa! E si sa che il Cav non perdona! Eheheh! Senza poi parlare delle mummie come Gottardo & Co... ! Mi sa che Blasoni si riprendera' una bella rivincita grazie al fax "pettegolo" ! Commento inviato il 11-09-2013 alle 18:44 da al di codroipo
  • C'è un motivo perché hanno perso le elezioni Commento inviato il 11-09-2013 alle 18:22 da Anonimo
  • Gia' ma Blasoni fara' le scarpe a pinocchione che le ha fatte a lui (e a se stesso) durante la definizione delle liste. In quanto a Riccardi va dove tira il vento. Savino va solo dove le fa comodo. Tondo tondo....nello scegliere tre FEDELI e CAPACI hai puntato solo su FEDELI (secondo te) e infedeli nei fatti (Gottardo in primis) e cosi' ti sei sistemato (politicamente) - economicamente lo sei già da pensionato politico. Commento inviato il 11-09-2013 alle 17:01 da Ulysse

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ