il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

REGIONE FVG ASSUME UN RICCO PENSIONATO

Informazione alla giunta regionale, ai signori consiglieri e al mondo della politica tutto: i giornalisti precari e quelli freelance lavorano a tariffe al limite dello sfruttamento. Eppure:

In Regione Fvg vi sono due "agenzie" stampa interne. L'agenzia regione cronache, Arc, composta da sei giornalisti in giunta regionale a Trieste, uno al centro televisivo con tre operatori e un fotografo, un giornalista a udine, nessuno più a Pordenone. L'agenzia del consiglio regionale, Acon, dispone di tre giornalisti a Trieste. Il capo ufficio stampa del consiglio regionale, Alessandro Bourlot, ha dichiarato 98.665 euro. Il capo ufficio stampa della giunta regionale, Giodo Baggi, ha dichiarato 106.064 euro. Fra poche settimane, a ottobre, il dott. Baggi, sarà obbligato, per sopraggiunto limite di età, a lasciare il posto di dirigente regionale ottenuto in questi lunghi anni di "dure cronache di guerra" e libererà il posto di direttore ufficio stampa. Molto prabilmente al suo posto, qualora non fosse designato alla presidenza Corecom, dovrebbe subentrare l'ex caporedattore della Rai Fvg, Giovanni Marzini, 60 anni, da poco in pensione. Nell'ambiente della Rai si dice che Giovanni Marzini abbia percepito dalla Rai, di cui precari e freelance pagano il canone, circa 400mila euro di buonuscita. Ci potremmo soffermare anche sul caso di un altro addetto alla comunicazione che per suo ricercato look firmato Dolce & Gabbana (Deg) assieme alla sua dolce metà è riuscito a portare nella casa pubblica più di una generazione. Tuttavia, preferiamo non farvi arrabbiare troppo.