**
  • Home > Gossip > L'ASSALTO DI IONICO E BERTOSSI A WONDER DEBBY
  • stampa articolo

    L'ASSALTO DI IONICO E BERTOSSI A WONDER DEBBY

    13S

    Ieri la governatrice Debora Serracchiani ha comunicato in giunta la volontà di voler prorogare la gestione di Fvg Strade al presidente uscente almeno fino al 31 dicembre 2013. Tuttavia, tecnici e politici navigati sanno perfettamente che è impossibile che il 1 gennaio 2014 si presenti un altro "signore" a sostituire Giorgio Santuz, almeno fino a quando il bilancio dell'esercizio 2013 non sarà regolarmente chiuso. Ragione per cui la scadenza effettiva sarà proprio quella di aprile 2014. Su tutte le furie il consigliere regionale Mauro Travanut che avverte che della questione se ne dovrà occupare prima l'aula e che non mancheranno interrogazioni fiume. Frattanto si affacciano altre due rogne per la governatrice con tanto di nome e di cognome. Presto dovrà cercare di sdebitarsi per l'aiuto ricevuto in campagna elettorale dal compagno Maurizio Ionico, che pare stufo di attendere, e dall'ex potente numero due di Riccardo Illy, Enrico Bertossi particolarmente sgradito al suo ex collega di partito, Paolo Panontin, ma ancora di più al presidente della Cciaa di Udine Gianni Da Pozzo, dato ormai all'interno del cerchio magico di Wonder Debby.

  • Commenti

  • Perbernista lascia lavorare la Debora e vedrai che questi tromboni troveranno, compreso il signore di Tolmezzo , pane per i loro denti molto appuntiti. Continueranno a fare le solite confraternuite per vivacchiare ed avere le auto in qualche modo blu. Perbenista proponi anche alla Debora e ai Travanut qualcosa di innovativo e rivoluzionario e non fermarti sui soliti Da Pozzo che non sopporta Enrico e che Ionico non entra al ministero. Se al ministero è entrato Turello, l'ex infrastutturista, Razzini and company non vedo difficoltà per altri della stessa stazza politica.Buon lavoro nella legalità....... Commento inviato il 31-08-2013 alle 12:45 da lugi da cordenons
  • La cosa davvero triste e patetica è che la politica si interessa solo di distribuire sedie di potere (...e pecunia) ad amichetti, sostenitori elettorali e portabandiera di lobby in una evidente istituzionalizzazione dell'appropriazione del bene pubblico. Nessuna idea, nessun progetto, nessuna visione in discussione; solo spartizioni. La democrazia di questo paese è davvero finita! Commento inviato il 31-08-2013 alle 12:25 da totonno

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ