il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

L'ASSALTO DI IONICO E BERTOSSI A WONDER DEBBY

Ieri la governatrice Debora Serracchiani ha comunicato in giunta la volontà di voler prorogare la gestione di Fvg Strade al presidente uscente almeno fino al 31 dicembre 2013. Tuttavia, tecnici e politici navigati sanno perfettamente che è impossibile che il 1 gennaio 2014 si presenti un altro "signore" a sostituire Giorgio Santuz, almeno fino a quando il bilancio dell'esercizio 2013 non sarà regolarmente chiuso. Ragione per cui la scadenza effettiva sarà proprio quella di aprile 2014. Su tutte le furie il consigliere regionale Mauro Travanut che avverte che della questione se ne dovrà occupare prima l'aula e che non mancheranno interrogazioni fiume. Frattanto si affacciano altre due rogne per la governatrice con tanto di nome e di cognome. Presto dovrà cercare di sdebitarsi per l'aiuto ricevuto in campagna elettorale dal compagno Maurizio Ionico, che pare stufo di attendere, e dall'ex potente numero due di Riccardo Illy, Enrico Bertossi particolarmente sgradito al suo ex collega di partito, Paolo Panontin, ma ancora di più al presidente della Cciaa di Udine Gianni Da Pozzo, dato ormai all'interno del cerchio magico di Wonder Debby.