il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
CLICCA SUL BANNER IN BASSO DI VIDEOTELEBLOG

COMITATO ZARDIN GRANT ATTACCA HONSELL E IOAN

Questa mattina alle ore 6.54 è arrivata alla redazione del Perbenista una mail inviata da Gaia Baracetti, candidata come indipendente nelle liste di Sel alle recenti elezioni amministrative, a nome del Comitato Zardin Grant. Qui di seguito riportiamo il testo originale:

"Negli ultimi mesi ci sono state molte reticenze e qualche bugia riguardo alla famosa penale nel caso il parcheggio di Piazza Primo Maggio non venisse realizzato. Lo spauracchio dei milioni da pagare per niente è stato agitato per neutralizzare le critiche e dire che ormai era troppo tardi. Finalmente viene fuori la verità: la penale sarebbe un decimo del costo dell'opera, ottocentomila euro, più i lavori finora attuati dall'impresa. Quindi prima si ferma il cantiere minore sarà il danno. Ma la scoperta veramente interessante riguarda chi dovrebbe pagare la penale se i lavori saltassero. Come già detto da Honsell e confermato da chi è nella SSM, sarebbero i consiglieri del Sistema Sosta e Mobilità. Ma non di tasca loro, data la somma: come è normale in questi casi sono assicurati. Si è quindi cercato di spaventare la cittadinanza minacciando di farle pagare una somma che non le spettava. Se si fermasse ora il cantiere, sarebbe un'assicurazione a pagare la penale.

Comitato Zardin Grant

Intanto questa mattina il presidio e la raccolta di firme contro il mega parcheggio è proseguito con una manifestazione di protesta a mezzo di due sagome (vedi foto) raffiguranti una sorta di consociativismo politico. Noi non sappiamo come andrà a finire questa battaglia che è appena agli inizi ( pare che qualcuno durante la nottata abbia anche messo un catenaccio ai portoni del cantiere per impedire ai mezzi l'ingresso) ma certamente l'entusiasmo e l'energia di alcuni giovani ragazzi e liberi cittadini metterà in seria difficoltà l'amministrazione comunale.