**
  • Home > Gossip > TERZA CORSIA: NON ARRIVA IL PRESTITO, RISCHIO IMPRESE
  • stampa articolo

    TERZA CORSIA: NON ARRIVA IL PRESTITO, RISCHIO IMPRESE

    10t

    Quando il gregge dorme il pastore è sveglio; così Gianfranco Moretton approfittando del silenzio estivo del suo ex partito, attacca senza mezze misure Autovie Venete. " I lavori della Terza Corsia e della Villesse - Gorizia proseguono anche nella pausa estiva - afferma Gianfranco Moretton. Ciò nonostante incombe il pericolo mancato pagamento alle imprese che prestano la loro opera per l'incognita derivante dalla effettiva concessione del prestito ponte di 150milioni che la Cassa Depositi e Prestiti dovrebbe dare ad Autovie Venete. Eppure il Presidente della società autostradale Emilio Terpin con la Governatrice promettevano, ancora più di un mese fa, che era solo questioni di giorni perchè l'attesissimo prestito fosse concretamente erogato.Purtroppo le settimane sono trascorse inutilmente e al posto dei denari romani si sente solo un silenzio preoccupante che non promette nulla di buono. Nessuno si sente parlare, giustificare o semplicemente spiegare le ragioni della mancata erogazione del prestito. Se tanto sia dovuto a problemi di natura burocratica oppure se persiste il braccio di ferro tra la Cassa Depositi e Prestiti e il Ministero delle Infrastrutture a cui è stato chiesta la garanzia fideiussoria a tutt'oggi non staccata, senza la quale CDP non erogherà neanche un centesimo di euro. A fronte di tutto questo - conclude l'ex potente capogruppo in consiglio regionale del Pd, Moretton - nulla trapela dalle stanze dei bottoni di Autovie Venete e Regione Fvg. Sarà l'effetto vacanze che ha posto in secondo ordine il problema dei problemi senza la cui soluzione a settembre ci sarà il blocco dei lavori ? "

  • Commenti

  • Moretton dovrebbe farsi un esame di coscienza e pensare a quanto NON ha fatto nel suo mandato, piuttosto che ricercare una visibilità attraverso commenti fuori luogo... Commento inviato il 13-08-2013 alle 16:36 da Casellante

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ