**
  • Home > Gossip > TONON E IL SODALIZIO CONFINDUSTRIA PALAZZO BELGRADO
  • stampa articolo

    TONON E IL SODALIZIO CONFINDUSTRIA PALAZZO BELGRADO

    1I

    La sfiducia della gente non è solo verso la classe politica ma verso quasi tutte le istituzioni; moltissimi associati alle varie categorie economiche ritengono totalmente inutile la propria adesione, ben convinti che i rispettivi vertici pensino solo ai loro interessi personali. Certo gli associati a Confindustria Udine sono numerosi ma per quale ragione i vertici tutelano solo singole posizioni? semplice. Un ristretto numero di politici compone e guida la giunta Provinciale di Udine: Pietro Fontanini, Carlo Teghil, Marco Quai, Franco Mattiussi e pochi altri. A fornire loro eventuali indicazioni un paio di consiglieri regionali dello stesso schieramento politico. Un ristretto numero di imprenditori, da decenni, di padre in figlio, si tramanda la guida dell'associazione industriali udinese: Fantoni, De Eccher, Pittini, Valduga, Luci, Vidoni, Danieli e pochi altri. Fra un ristretto gruppo di potere di pochi amministratori provinciali ed un ristretto gruppo di pochi industriali il rapporto è intenso. Pensiamo alla Cipaf, con Fantoni e Pittini, pensiamo ad Exe e alla Palm'è con Daneco e quindi Danieli e Luci, pensiamo alle varie opere stradali provinciali e quindi a Vidoni e Friulana Bitumi. Pensiamo soprattutto alla dismissione di tante areee da vendere ai privati e valorizzare, pensiamo alle discariche e alla produzione di cemento, pensiamo alle tante autorizzazioni di valutazione di impatto ambientale. Pensiamo alla Aussa Corno, alla Ziac e alla Ziu. Pensiamo ai tanti cda di partecipate pubbliche. Per questo grande rapporto fiduciario Pietro Fontanini nomina l'ex vice direttore di Confindustria Udine e attuale direttore commerciale di Vidoni spa, Franco Soldati, presidente della squadra di paron Pozzo, alla guida di Exe. Questo è il senso del passaggio di testimone alla guida di Confindustria da Adriano Luci a Matteo Tonon, affiancato da due vice presidenti vicari come Valduga e Pittini.

  • Commenti

  • Questa sebra meglio quello sembra peggio ecc... Ma mi spieghi cosa vuol dire "sembra" e soprattutto che valore ha? Commento inviato il 11-08-2013 alle 16:05 da Anonimo
  • perchè non parli della Serracchiani!!! io non l'ho votata. mi sembra di gran lunga meglio degli altri. fin'ora... Commento inviato il 09-08-2013 alle 11:07 da bepo
  • soldati è via da confindustria da tanto. suvvia, è un uomo di centrodestra difeso dai suoi. che ti piaccia o no , è così. confindustria è fatta di poteri forti, più sei grande più conti. anzi Tonon è inversione di tendenza: piccola azienda, giovane e notevole cultura. mai vista prima ai vertici. mai dato tanto spazio a piccole aziende.i problemi sono altri, anche nella società. Fontanini:51% purtroppo eccetera. Commento inviato il 09-08-2013 alle 11:05 da bepo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ