**
  • Home > Gossip > FORZA ITALIA SI RICOMPATTA CONTRO BLASONI E RICCARDI
  • stampa articolo

    FORZA ITALIA SI RICOMPATTA CONTRO BLASONI E RICCARDI

    1g

    L'annunciata alleanza fra l'ex recordman di preferenze Massimo Blasoni e l'attuale Riccardo Riccardi, come era prevedibile ha compattato il fronte degli esclusi. Sono in molti a volere mandare Isidoro Gottardo a casa, come pure sono in molti a vedere definitivamente fuori dai giochi l'ex capogruppo Daniele Galasso. Eppure, mai come in questo periodo di ritorno al passato, con la rievocazione storica di Forza Italia, sono tornati ad incontrarsi i vecchi amici della balena bianca ed i vecchi compagni del garofano. Pranzi e cene fra Isidoro Gottardo, Daniele Galasso, Adriano Ioan e Pier Mauro Zanin, pranzi e cene fra Renzo Tondo, Alessandro Colautti, Giorgio Baiutti e Rodolfo Ziberna. A Trieste solamente Sandra Savino pensa di poter fare un accordo con il duo Blasoni Riccardi; in realtà nel capoluogo giuliano, dopo tanti anni è stata fatta la pace fra Camber e Di Piazza con obiettivi molto ambiziosi e che non presuppongono affatto Riccardi candidato alla presidenza della giunta regionale come vorrebbe. Persino Ettore Romoli si gusta il ritorno di Forza Italia, ma è pronto ad accettare tutto tranne che un coordinatore regionale di nome Massimo Blasoni. Qualcuno degli ex dc friulani ci dice che "ogni volta che Blasoni ha tentato il volo per Roma, non è mai stato fatto partire" e anche questa volta accadrà lo stesso.

  • Commenti

  • cosa c'entra Baiutti con la strana compagnia .....lui ha disarmato con la politica Commento inviato il 12-08-2013 alle 22:13 da gigi furlan
  • Ostrega, con una sfilza di statisti di questo calibro siamo davvero in una botte di ferro!! Si una botte piena di m.... Commento inviato il 07-08-2013 alle 22:21 da totonno
  • pranzi e cene chi li paga? Commento inviato il 07-08-2013 alle 00:10 da vistola
  • GIORGIO BAIUTTI? Commento inviato il 06-08-2013 alle 21:13 da Ambodestro
  • Tralascio completamente il testo, e relativi nomi. sono soltanto i rappresentanti di tante cose non fatte, e se siamo a questo punto è merito/colpa anche loro. se la sinistra governa Udine e la Regione è colpa/merito anche loro. Sono convinto che il popolo di questa nostra terra è più intelligente della classe politica che ci ha portati fino a qui. Sono convinto che si puo' ancora fare politica non per una poltrona o scagnetto qualsiasi, ma per un progetto. Penso che ci siano ancora molte forze non espresse, e le cose da fare sono poche e chiare a molti ma non a tutti evidentemente. spero che dopo la sbornia della politica attuale, l'insofferenza a tutto, si possa ancora trovare la forza per ripartire con la fronte alta. a presto. Commento inviato il 06-08-2013 alle 20:41 da ENZO

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ