il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

FORZA ITALIA SI RICOMPATTA CONTRO BLASONI E RICCARDI

L'annunciata alleanza fra l'ex recordman di preferenze Massimo Blasoni e l'attuale Riccardo Riccardi, come era prevedibile ha compattato il fronte degli esclusi. Sono in molti a volere mandare Isidoro Gottardo a casa, come pure sono in molti a vedere definitivamente fuori dai giochi l'ex capogruppo Daniele Galasso. Eppure, mai come in questo periodo di ritorno al passato, con la rievocazione storica di Forza Italia, sono tornati ad incontrarsi i vecchi amici della balena bianca ed i vecchi compagni del garofano. Pranzi e cene fra Isidoro Gottardo, Daniele Galasso, Adriano Ioan e Pier Mauro Zanin, pranzi e cene fra Renzo Tondo, Alessandro Colautti, Giorgio Baiutti e Rodolfo Ziberna. A Trieste solamente Sandra Savino pensa di poter fare un accordo con il duo Blasoni Riccardi; in realtà nel capoluogo giuliano, dopo tanti anni è stata fatta la pace fra Camber e Di Piazza con obiettivi molto ambiziosi e che non presuppongono affatto Riccardi candidato alla presidenza della giunta regionale come vorrebbe. Persino Ettore Romoli si gusta il ritorno di Forza Italia, ma è pronto ad accettare tutto tranne che un coordinatore regionale di nome Massimo Blasoni. Qualcuno degli ex dc friulani ci dice che "ogni volta che Blasoni ha tentato il volo per Roma, non è mai stato fatto partire" e anche questa volta accadrà lo stesso.