**
  • Home > Gossip > PITTONI SI NASCONDE SU FACEBOOK PER COLPIRE LA KYANGE
  • stampa articolo

    PITTONI SI NASCONDE SU FACEBOOK PER COLPIRE LA KYANGE

    6M

    Negli ultimi anni tutte le sbirciate su Facebook sono andate sul profilo del leghista Luca Dordolo e le sue bravate hanno finito per fargli perdere il posto nella segreteria del presidente del consiglio regionale Maurizio Franz. Eppure se diamo un'occhiata anche al profilo Facebook dell'ex senatore leghista Mario Pittoni, passato da senatore a consigliere comunale a Palazzo d'Aronco, possiamo notare che il sangue "verde" nelle vene rende i due esponenti leghisti molto simili. Su Facebook, Mario Pittoni condivide e rende proprio, in bella vista, il seguente messaggio: " raramente metto post di politica su Facebook ma stavolta vorrei capire una cosa. Ieri sera il ministro Kyenge ha detto che vuol far sentire la voce dell'Italia migliore che lei pensa di rappresentare. mi pongo una domanda: ma perchè lei dovrebbe rappresentare la parte migliore? Perchè è di colore? Perchè è immigrata?" Sempre dal suo profilo appare un amicizia e diversi "mi piace" a chi si diverte a deridere la ministra con battute, vignette e fotomontaggi come quello in evidenza qui nel post.

  • Commenti

  • mario? marietto j. s. ?nessuna offesa tranquillo, ossa robuste e spalle larghe. ti esprimi con il plurale maiestatis (vogliamo) adesso? umiltà... ipocrisia dei modesti e mi sa che di modestia in queste pontificazioni triviali ce ne sia ben poca!niente di personale. Commento inviato il 05-08-2013 alle 22:08 da un cal sa
  • meno male che i legisti dovevano cambiare il mondo! invece hanno approfittato della politica e del denaro pubblico come dei piccoli delinquenti! e in quanto a privilegi hanno lasciato tutto come stava! vedi pensionamento della sig.ra Alessandra Guerra! Commento inviato il 05-08-2013 alle 16:50 da una barista
  • Genitle un cal sa non so chi sia e ho il piacere di non conoscerla e vogliamo a continuarlo a fare la mia casa è fatta dai miei sacrifici giorno per giorno in maniera onesta con umiltà ! Lei a quanto pare si può definire tranquillamente una scorreggia spaziale visto che non è in grado di fare un cerchio con la tazza con le sue forze visto che si deve appoggiare continuamente ad altri ! Niente di personale ! Senza offesa ! Commento inviato il 05-08-2013 alle 13:59 da Anonimo
  • Caro mario j. s. si vede che quelle mutande ti appartengono, no? Chi ha la casa fatta di vetro non dovrebbe gettare pietre contro quella degli altri. Su che l'hai capita. Niente di personale! Commento inviato il 05-08-2013 alle 00:51 da un cal sa
  • Parole sante Logorroico... Commento inviato il 04-08-2013 alle 20:55 da Casellante
  • caro anonimo del 03-08-2013 alias mario j.s. si vede che quelle mutande probabilmente ti appartengono!Chi ha la casa fatta di vetro non dovrebbe gettare pietre contro quella degli altri.coraggio puoi capirla (niente di personale). Commento inviato il 04-08-2013 alle 13:23 da Anonimo
  • da "Il nuovissimo Melzi" famoso vocabolario della lingua italiana edizione 1932 quando non esisteva ancora il "politically correct". Definizione di razzismo: Ritenere che una razza umana sia superiore o inferiore ad un'altra per capacità intellettuoli o intellettive. Se questa è la definizione originaria che c. c'entra l'argomento in questione? Chi mai ha messo in dubbio le capacità intellettive della ministra negra? (negro è termine scientifico)e in questo senso è usato. Commento inviato il 04-08-2013 alle 12:17 da Anonimo
  • La storia d'Italia comincia solo nel dopo guerra? Prima di De Gasperi chi governava? Chi ha mandato italiani a combattere in Africa, in Albania, in Grecia ed in Russia? Errori li hanno commessi tutti ma hanno pagato sempre i poveracci ora come allora, il governo era arrogante allora forse più di ora. Commento inviato il 03-08-2013 alle 22:47 da Mes di lui
  • Non ho molto tempo per guardare facebook. Ma sicuramente non ci sono miei "mi piace" a chi si diverte a deridere le persone. Non lo farei mai per nessuno. Commento inviato il 03-08-2013 alle 18:07 da Mario Pittoni
  • Ma qui sfondi una porta aperta la lega ha dei grossi problemi nei portare rispetto al prossimo a prescindere dall estrazione sociale culture e provenienza senz altro non vale per la maggior parte del popolo leghista ma in questi ultimi anni e ultimi tempi stiamo assistendo davvero a uno spettacolo disgustoso ! Per il sig Un Cal Sa visto la sua grande cultura non avrà problemi a capire l afforisma seguente ! I tuoi segreti sanno di mutande sporche ! Niente di personale !!!! Commento inviato il 03-08-2013 alle 17:04 da Anonimo
  • Vai sulla mia pagina FBI e leggi la poesia che benigni dedicó ad Almirante quand'egli ancora era in vita e leggi lo stile dantesco dell'illuminato di sinistra. É il tipico esempio di cosa é tollerato in Italia (tutte le scemenze della sinistra a essere buoni) e cosa non é tollerato (nemmeno una battuta di Pittoni)... Se la ministra ritiene di rappresentare la parte migliore della nostra nazione é una sua legittima opinione. Per me oltre che una sbronzata (come giustamente dice Pittoni) é un atto di arroganza tipico di questo governo che essendo rapprentato da democristiani, comunisti e socialisti, cioé colore che hanno messo in ginocchio l'Italia da sempre... Tutta questo vomito rappresenta la parte peggioore dell'Italia cioé quella k ha ciucciato la ruota ai lavorori vivendo a scrocco di denaro pubblico. Pertanto belviso siccome sei un democristiano anche tu pianta la con queste stronzate che non hanno niente di razzista. Non é la ministra che fa schifo xk é di colore é tutto il governo e il governo di prima che fanno schifo. Commento inviato il 03-08-2013 alle 16:36 da Il logorroico

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ