**
  • Home > Interviste > LA SANTORO PREFERISCE I FLASH CON BINI ALLA TRASPARENZA
  • stampa articolo

    LA SANTORO PREFERISCE I FLASH CON BINI ALLA TRASPARENZA

    6B

    Ne abbiamo scritto diverse volte su questo argomento; sono arrivate, come spesso accade, varie segnalazioni anonime indirizzate a più indirizzi fra cui quello de Il Perbenista; ne abbiamo parlato con il segretario provinciale del Pd, Andrea Simone Lerussi che riveste anche l'incarico di addetto di segreteria dell'assessore regionale alle Ater, Maria Grazia Santoro; ne abbiamo parlato con la presidenza del consiglio regionale e abbiamo perfino accennato l'argomento alla stessa Santoro. L'argomento è sempre lo stesso: "è opportuno e totalmente legittimo che il vice presidente regionale dell'Ater unica, Sergio Bini, in qualità di presidente della cooperativa Euro & Promos, abbia vinto e gestisca l'appalto delle pulizie dell'Ater di Trieste?" L'assessore Santoro, ormai un mese fa ci disse di non esserne a corrente ma che la cosa le appariva degna di una verifica; il suo segretario Andrea Lerussi, coordinatore provinciale Pd, ci disse per ben due volte al telefono che avrebbe fatto una rapida verifica dagli uffici e ci avrebbe fornito risposta: da un mese a questa parte non abbiamo mai ricevuto una risposta di alcun tipo, mente le occasioni di visite inaugurali con foto di gruppo fra la Santoro e Bini continuano a proliferare. L'ufficio di presidenza del consiglio regionale, a onor del vero, fu l'unico ad esprimere da subito forti perplessità, ma ci disse che non era competenza loro entrare nel merito del delicato argomento. Per quale ragione l'assessore Maria Grazia Santoro si dimostra tanto permissiva nei confronti del doppio ruolo di Bini, nominato fra l'altro nel cda di Ater da Tondo su indicazione di Riccardo Riccardi? Certo appare una stranezza non da poco anche il fatto che Bini, che non ha fatto mai mistero nelle recente elezioni regionali di sostenere il governatore Tondo e la sua squadra, sia vice presidente della Lega Coop, quelle rosse...

    Qui di seguito vi riportiamo un riassunto della presunta situazione di inopportunità di cui sopra:

    A Febbraio 2013 la giunta regionale Tondo indica il presidente di Euro & Promos coop. Sergio Emidio Bini, vice presidente vicario dell'Ater Fvg; a marzo dello stesso anno avviene la nomina. Sulla Gazzetta ufficiale di febbraio 2013 è pubblicato l'avviso di aggiudicazione appalto dell'Ater di Trieste, in cui si legge testualmente. " Aggiudicazione appalto 24/12/2012 , Lotto 1 - offerte pervenute 8 - aggiudicatario Euro & Promos coop. - Udine - valore iniziale euro 1115795,49 - valore finale euro 770813,39 ..... il responsabile del procedimento sig. Villari"

    Restiamo, come ormai da mesi, in attesa di una risposta di chiarimento da parte dell'assessore regionale Santoro che ci legge in copia mail per gli opportuni chiarimenti previsti a norma di trasparenza.

  • Commenti

  • Come spesso accade la parola d'ordine anche in questo caso è "Codroipo". Grosso centro di grossi manager rossi.Quindi basta fare uno più uno. Commento inviato il 21-07-2013 alle 09:40 da Anonimo
  • Non ti daranno mai nessun chiarimento, su questo e su tanti altri casi che hai esposto non ho mai visto una replica da parte degli interessati. Commento inviato il 20-07-2013 alle 18:04 da Paragnosta
  • Perbenisti, andatevi a leggere su www.cortecostituzionale.it la sentenza 218/2013... Commento inviato il 20-07-2013 alle 18:03 da Mister X
  • Peccatum tacituritatis.... Commento inviato il 20-07-2013 alle 12:22 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ