il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

LAGUNA DI MARANO: NUOVO GIALLO PER EX COMMISSARIO

Il 26 luglio 2012 i quotidiani della nostra regione dedicavano pagine intere allo scandalo della Laguna di Grado e Marano, considerato dagli inquirenti un'enorme scialo di denaro pubblico, una vera macchina politico-amministrativa mangiasoldi. Sulla base di un presupposto - errato o per lo meno non dimostrato - che fosse in atto un inquinamento da mercurio così grave da indurre il Ministero per l'Ambiente a istituire un vasto sito di inquinamento nazionale e a costituire una struttura commissariale faraonica. Equivoco che sarebbe stato alimentato da interessi di finanziamenti pubblici e perpetuato con un peculato da circa cento milioni di euro e una truffa in atti pubblici traendo in inganno i presidenti della regione Friuli e vari Ministri. Si tratta di un atto di accusa devastante quello che il pm di Udine, Viviana Del Tedesco, ha steso dopo anni di indagini nei 14 inviti di presentazione ad altrettante persone indagate. fra gli indagati principali i tre ex commissari: Paolo Ciani, Gianfranco Moretton e Gianni Menchini. In questo ultimo periodo un'ex  presidente della Regione interrogato dagli inquirenti pare abbia risposto alle domande ricevute con una serie imbarazzante di "non sapevo, mi fidavo, ecc". Ma un'altra notizia sembra essere destianata a fare un forte clamore, soprattutto in un periodo di spending review come quello che stiamo vivendo, e riguarda direttamente uno dei tre ex commissari della Laguna di Marano. Restate collegati a questo portale di libera informazione e domani mattina leggerete il resto della notizia.