il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

UN BLOG DI TUTTI ANTICORRUZIONE

Non è assolutamente un gioco e neppure un passatempo banale. Qualcuno vuole impedire che la gente, sempre più stanca e arrabbiata, denunci il malaffare che da anni regna nel nostro paese e nella nostra Regione. Non dobbiamo lasciarci ingannare dalle operazioni di facciata costruite ad hoc da alcuni poteri forti. Molti giornalisti sono collusi fino al collo con questo sistema. Basti osservare la profonda diversità di reddito, vita e frequentazioni di un freelance rispetto ad un professionista assunto a tempo indeterminato in qualche importante gruppo editoriale. Oppure che dire degli addetti stampa, pagati non per fare uscire le notizie quanto piuttosto per gestire il silenzio. Quanti importanti politici finiti coinvolti in vergognose vicende giudiziarie, tuttoggi continuano ad occupare posti di potere? Quanti direttori di testate collegati a enti pubblici sono stati imposti da un sistema a cui preme che nulla si sappia? Quanti quadri di ignoti artisti sono stati acquistati e affissi in società pubbliche regionali? Chi erano, ripeto, chi erano, i politici coinvolti nel bunga bunga friulano di un noto albergo alle porte di Udine alcuni anni fa? Perchè si tennero e si tengono ancora adesso coperti i loro nomi? Un gruppo di amici della rete ha deciso di non tacere e di non farsi imbavagliare: è nato così un blog: "www.ilfiutodelbassotto.blogspot.it". Chiunque può scrivere a ilfiutodelbassotto@gmail.com e mettersi in contatto o inviare notizie. Noi, sul Perbenista, continueremo a parlare di politica, di attualità e di gossip con la solita dose di satira, ma su certi temi, quelli in cui non è consentito scherzare a nessuno, sarà possibile cliccare su www.ilfiutodelbassotto.blogspot.it